giugno 16, 2018 0 Comments Kids

Tornare a correre grazie a un passeggino compatto

Davvero? Sì, il merito è del passeggino compatto Baby Jogger Summit X3.

È stato un mix tra gioco e sfida, una domanda “fastidiosa” a cui non volevo rispondere. “Mara corri ancora?” Bastava dire “Non più”, ma mi pesava farlo, io che  in passato ho amato tanto correre e ho smesso senza un vero perché. La gravidanza cambia le priorità, la stanchezza diventa cronica e il tempo per sè stesse si riduce al minimo. Fare sport non mi ha mai aiutato a staccare o a caricare le tensioni, ma correre faceva eccezione: stavo bene. Perché ho smesso allora? Per la gioia di ricominciare, diciamo così 😉

E perchè non farlo con Matilde? Sarebbe stato semplicissimo mi dicevano, grazie a un passeggino compatto studiato ad hoc, Il Baby Jogger Summit X3.

Ho accettato la sfida, ci ho provato e sono entusiasta nel raccontarvelo.

Baby Jogger Summit X3

Grazie al sistema di ammortamento studiato appositamente, con il passeggino compatto Baby Jogger Sumit X3 Matilde avrebbe goduto del massimo comfort e io avrei approfittato del tempo libero per prendermi cura di me stessa senza allontanarmi dalla piccola. Non credevo alle mie orecchie, ma Il video che mostro chiarisce tutto da solo. Matilde sta talmente bene mentre corro che spessissimo si addormenta!

Il passeggino Baby Jogger Summit X3 vi semplificherà la vita lasciandovi correre col vostro bambino senza la necessità di delegarlo a qualcun altro.

Potreste scegliere di correre, ad esempio, tra una commissione e l’altra, magari prima di andare a fare la spesa o dopo aver  ripreso il bimbo dai nonni o al nido. Baby Jogger Summit X3 è studiato per offrire massime prestazioni su qualsiasi superficie, pianeggiante e non, sassosa e scoscesa.

Lo sentirete leggerissimo, affiancandovi meravigliosamente nella corsa o semplicemente nelle vostre passeggiate quotidiane. Avrete quasi la sensazione che sia lui a portare voi, riducendo al massimo la fatica.

Come riporlo

Una volta terminato l’utilizzo, vi basterà una mano e un solo gesto, sì, avete letto bene, un solo gesto, per riporlo dove desiderate.Nonostante il comfort garantito da una tecnologia sofisticata che comprende seduta e ruote non piccolissime, e un telaio dotato di mille tasche utilissime, sarete piacevolmente sorpresi anche dal ridottissimo volume d’ingombro del passeggino ripiegato. Ma non è tutto, faticherete a credere che possa essere tanto leggero.

Insomma mamme, la prova costume si avvicina, ma questo non è poi così importante. Quel che conta davvero è che il vostro bambino desidera il meglio da voi: una mamma felice, che stia bene con se stessa, meglio se atletica e piena di energia. Insomma, per quest’ennesima impresa serviva proprio un passeggino che vi semplificasse la vita!