gennaio 24, 2018 0 Comments Kids

Pitti Bimbo: Children’s Fashion from Spain

Erano parecchi anni che mancavo dal Pitti Bimbo e tornarci, non da addetta stampa ma per piuma.me, è stata una piccola, grande soddisfazione.

Ho sempre avuto un debole per la moda bambino ed ora, dopo una vera full immersion tra le proposte Fall Winter 2018, vorrei condividere con voi tante anteprime. Ma vi farò aspettare, in fondo il prossimo inverno è tanto lontano, con un’unica eccezione: un assaggio delle collezioni di alcuni brand spagnoli che hanno sfilato insieme per “Children’s Fashion from Spain”.

È stato bellissimo vedere bambini vestiti divinamente e impegnati a divertirsi ben prima che a sfilare.

La sfilata

Suona la campana alla Children’s Fashion from Spain School. Il professore aspetta paziente seduto al suo tavolo mentre i bambini arrivano e prendono posto. Sta per iniziare una master class di design per il prossimo Autunno/Inverno 2018/19.


Nella finzione di una lezione imminente, si snodano le tendenze della stagione FW2018: grandi giubbotti imbottiti,  felpe stampate, vestiti combinati, gonne con dettagli in tulle, jeans e abiti scamiciati con applique, ricami e occhielli metallici ma anche blazer, camicie e gonne a quadri Principe di Galles.
Non manca il denim, in toni scuri effetto usato e rotto, le camicie a quadri su magliette serigrafate, i gilet imbottiti e le felpe con cappuccio.

Davanti alla lavagna, ragazzi e ragazze prendono le misure e infilzano spilli nei manichini. Modelli impeccabili, tessuti pregiati e finiture meticolose tratteggiano la tradizione della moda kids spagnola, un patrimonio che si aggiorna nel tempo, combinando colori e materiali diversi, come la pelliccia con il tweed, il plumetis con le trame metallizzate, o il panno con il volant a pieghe.

L’aula è una rappresentazione di allegrie, sogni e desideri dei bambini. Desideri che cambiano ad ogni stagione plasmando stili e gusti in evoluzione .

Eccovi qualche immagine della sfilata: Barcarola, Boboli, Desigual, Foque, Mayoral, Tartaleta e Tuc Tuc.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nella gallery sotto alcuni look dei vari marchi: