aprile 17, 2018 0 Comments Mix & Match

#JJ2 – JESSICA JONES 2: LA SUPER EROINA EXTRA DARK. MA NON DI MENTICHIAMOCI DI TRISH WALKER

La seconda stagione di Jessica Jones, l’eroina un po’ dark e un po’ bohemien, interpretata dalla fighissima Kristen Ritten, è veramente pazzesca!

I 13 ep. rilasciati da Netflix l’8 marzo, non a caso durante la festa della donna, si presentano come una dietrologia che indaga sulla vita pre poteri di Jessica. L’autrice, Melissa Rosemberg, molto vicina a temi quali il femminismo e l’inclusione, ha affidato la realizzazione degli episodi solo a registe donne.

Nodo centrale della serie è la definizione della differenza tra “eroina” e “giustiziera”. Jessica, infatti, vive un perenne stato di angoscia/persecuzione, alleviato solo dai liquidi alcolici che ingurgita a iosa. La sua paura più grande è quella di essere additata come la giustiziera che punisce (con la morte) il nemico. Questo vuol dire essere un’assassina. Ma se “rubare ai ricchi per dare ai poveri” è, quasi universalmente, un gesto condivisibile, uccidere per vendetta, o, meglio, per punizione, è visto come un oltraggio: è elevarsi a Dio.

E di super eroi che si elevano a dei la Marvel ne ha sfoggiati già tanti, Jessica è forse il personaggio più anti eroe, e quindi più anti dio, di tutti.

Se Jessica durante questa stagione si concentra a fare un’analisi su sé stessa e il suo passato, facendo un dietro front rispetto al suo essere cinica e insensibile, un altro personaggio ci mostra un lato dark che non abbiamo mai visto prima.

Trish Walker è la migliore amica, e allo stesso tempo l’antitesi, di Jessica. Il rapporto tra le due è l’essenza di questa serie, a volte vicine, a volete lontanissime; tra loro aleggia una domanda esistenziale: “cosa significa essere un eroe e quali sono le tue responsabilità quando hai dei poteri”.

La gallery mix and match che state per vedere è proprio dedicata a lei. La vedrete man mano, con l’evolversi del suo personaggio, cambiare look: da bimba prodigio a ex-modella/cantante/festaiola a seria presentatrice radiofonica di successo, fino, addirittura, a vestire i panni di un’eroina tosta.

Buona visione e buoni look da copiare!