settembre 25, 2017 0 Comments Beauty, Non categorizzato, Wellness

5 consigli per capelli favolosi

I capelli, croce e delizia di ogni donna. Ci sono giorni in cui li amiamo follemente e altri dove vorremmo tagliarli a zero!

Per fare pace con i nostri capelli, possiamo darvi 5 semplici consigli che vi aiuteranno a gestire le chiome impazzite.

Lo Shampoo giusto

Molte pensano che lo shampoo non faccia la differenza. Sbagliato! Lo shampoo è come il detergente viso, va scelto in base al proprio tipo di capelli. Usatene uno delicato, che faccia poca schiuma (significa che ha pochi tensioattivi) diluitelo con acqua e mi raccomando, cambiatelo spesso per non abituare le vostre chiome allo stesso prodotto.

Personalmente non sono una talebana del naturale, ma vi consiglio di scegliere prodotti che abbiano estratti naturali perchè sono meno aggressivi e con il tempo danno risultati migliori.

Le Maschere

Scelto lo shampoo giusto, il gioco si fa duro. Davanti al mondo dei trattamenti, si va in panico se non si hanno le idee chiare.

Il mondo dei trattamenti si divide, in linea generale, in due semplici categorie, maschere e balsamo. Il balsamo è un trattamento più leggero che districa le lunghezze con tempi di posa molto veloci. Consigliato per chi ha i capelli fini e senza volume. L’obiettivo delle maschere invece è quello di rendere i capelli meravigliosi e idratarli intensamente. I tempi di posa sono più lunghi rispetto ad un balsamo ma i benefici sono nettamente superiori. Una volta alla settimana concedetevi un bel trattamento intensivo magari avvolgendo i capelli nella pellicola (si quella trasparente da cucina!) per far penetrare meglio i principi attivi.

Asciugatura e Styling

La messa in piega rappresenta un vero momento di stress per i capelli.

Temperature troppo alte e spazzolate vigorose, sono i nemici principali dei capelli perchè rovinano e spezzano i fusti. Un accorgimento semplice ma molto importante, è quello di non sfregare i capelli con l’asciugamano quando sono bagnati, ma tamponarli delicatamente e avvolgerli a turbante.

Veniamo all’asciugatura, se proprio non si può fare a meno del phon, è sempre bene usare sulle lunghezze un termoprotettore.

Il look messy è sempre sexy e di moda e ci sono moltissimi prodotti che aiutano a creare styling finto stroppicciato e beach wave look senza usare piastre. I vostri capelli ringrazieranno!

Il tocco finale per avere una bella capigliatura è quello di mettere delle gocce di olio che illumina e sublima le lunghezze.

Dateci un taglio

Il rapporto con il parrucchiere è una relazione di amore e odio. A volte ci capisce con uno sguardo..altre ci fa piangere per colpa di una sforbiciata di troppo.

Ragazze, fatevi amico/a un hairstyle di fiducia, è un investimento ben riposto nel tempo.

La regola numero uno per avere capelli belli e sani, è spuntare leggermente le lunghezze ogni 6-7 settimane per prevenire le doppie punte e l’indebolimento del fusto.

Elastici

L’ideale sarebbe lascire i capelli scioliti perchè elastici, forcine, pinze & co sono spesso delle ghigliottine per le lunghezze.

Se proprio non si può fare a meno di legarli, esistono degli elastici che non tirano e non strappano.

La regola base, è evitare elastici con componenti in metallo  che strappano i capelli e preferire quelli morbidi di tessuto.